Le menzogne di Salvini: "Solo 7 euro a testa di piano alimentare", ma è solo becero populismo

Salvini avrebbe ragione se quei 400 milioni di euro fossero destinati a tutti gli italiani, ma ovviamente non è così: sono riservati alle famiglie in difficoltà

Salvini

Salvini

globalist 29 marzo 2020
È incredibile come Matteo Salvini stia raggiungendo, giorno dopo giorno, nuovi livelli di sciacallaggio mediatico. I suoi continui tentativi di mettere i bastoni tra le ruote al Governo di cui non fa parte perché era troppo impegnato a bere Mojito al Papeete oggi si allungano di un nuovo, miserabile tweet in cui scrive: "I 400 milioni di euro annunciati dal governo per aiutare le famiglie tramite i Comuni significano circa 7 euro a testa. Caspita, non sarà un po’ troppo? Forse pensavano all’uovo di Pasqua, ma agli Italiani serve ben altro!". 
Peccato che, come anche un bambino capirebbe, le cose non stiano affatto così. O meglio, lo sarebbero se quei 400 milioni fossero destinati a ogni singolo italiano. Ma ovviamente sono riservati agli italiani in difficoltà. 
Non si tratta di un sussidio per tutta la popolazione. Salvini, che sta disperatamente cercando di attirare su di sé l'attenzione, sta solo cercando di fomentare odio nei confronti del Governo che sta attraversando il momento più drammatico vissuto da questo paese dal Dopoguerra.