Etica e politica della globalizzazione: come trovare una uscita progressista alla crisi

Hanno parlato Alfonso D’Attorre, Umberto De Giovannangeli, Susanna Camusso, Massimo D’Alema, l’ambasciatore Ferdinando Nelli Feroci e il sociologo Mauro Magatti.

Il primo evento Zoom webinar “Etica e politica della globalizzazione”. 

Il primo evento Zoom webinar “Etica e politica della globalizzazione”. 

globalist 12 maggio 2020

Una sfida intellettuale. Una scommessa politica. “Uscirne insieme. Le mappe della ricostruzione”. E’ il filo conduttore di un ciclo di conferenze in rete organizzato da Articolo 1 Mdp, per riflettere insieme e trovare una direzione di uscita progressista a questa crisi globale in ultima dovuta alla pandemia. La scommessa è riuscita.


A testimoniarlo è il seguito avuto dal primo evento Zoom webinar “Etica e politica della globalizzazione”. 


Introdotta da Alfonso D’Attorre, e coordinata da Umberto De Giovannangeli (Globalist), la conferenza in rete ha avuto come protagonisti l’ex segretaria generale della Cgil, e attuale responsabile esteri, Susanna Camusso, il presidente della Fondazione ItalianiEuropei, Massimo D’Alema, l’ambasciatore Ferdinando Nelli Feroci, già Rappresentante permanente dell’Italia nell’Unione europea. E il sociologo Mauro Magatti.


Geopolitica, innovazione, tutela dei diritti sociali e di cittadinanza, una Europa non più ostaggio delle politiche di iper austerità, il rapporto col Gigante cinese, sono alcuni dei temi trattati negli interventi Dall’emergenza, oltre l’emergenza. Guardando a sinistra.