Meloni fa il melodramma: "Gli italiani piangono di notte e Bellanova si commuove per i clandestini"

In risposta a Maria Elena Boschi la leader di Fratelli d'Italia precisa: "Non deridevo le lacrime di Bellanova, le criticavo"

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

globalist 22 maggio 2020
Giorgia Meloni ha deciso di buttarla sul melodrammatico: in risposta a Maria Elena Boschi che l'ha accusata di aver deriso le lacrime della Ministra Bellanova, la leader di Fratelli d'Italia precisa: "Io non ho deriso le sue lacrime, ho criticato le sue lacrime". E poi: "Credo di avere il diritto di farlo e di pensare che un ministro italiano che si commuove per gli immigrati clandestini, mentre ci sono milioni di italiani che piangono di notte di nascosto dai loro figli, abbia priorità sbagliate".
Infine aggiunge: "Io vengo criticata sempre e invece Bellanova non può essere criticata perché ha fatto la bracciante; eppure io ho fatto la cameriera ma per la sinistra è un motivo di derisione".