Zingaretti attacca Salvini (senza nominarlo): "Ci sono scellerati che non indossano la mascherina"

Zingaretti: "Bisogna contnuare a fare tre cose semplici, mascherina, distanza di sicurezza e igiene delle mani". 

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

globalist 1 agosto 2020
Nicola Zingaretti attacca Salvini, anche se non lo nomina direttamente: "Bisogna continuare a dire a tutti, contro gli scellerati che per farsi pubblicità si tolgono la mascherina, che ci sono tre cose semplici che bisogna fare: mascherina, distanza di sicurezza e igiene delle mani". 
Zingaretti poi presenta il patto per i giovani e spiega perché sia importante questo manifesto per una generazione, quella che secondo il leader del Partito democratico pagherà il prezzo più alto dell'emergenza coronavirus. "Oggi investire su una nuova generazione coincide con gli interessi dell'Italia. Non a caso le linee del Recovery Fund sono la digitalizzazione dei sistemi Paese, la green economy e inclusione sociale", afferma il governatore del Lazio.