Il governo Draghi fa bene a destra: Meloni, Salvini e Berlusconi salgono nel gradimento

Draghi è saldamente il leader con il gradimento più alto (61%), seguito da Meloni (38%) e Conte (34%). In coda Renzi e Crimi

Berlusconi, Meloni e Salvini

Berlusconi, Meloni e Salvini

globalist 14 febbraio 2021

Grandi benefici per il Centrodestra dopo l’istituzione del nuovo governo Draghi.

Il nuovo premier è anche il leader con il gradimento più alto al 61% e guadagna lo 0,8% rispetto alla settimana scorsa.

Segue Giorgia Meloni al 38,8%, in salita dell'1%, e a completare il podio Giuseppe Conte che perde lo 0,6% e si attesta al 34,4%.

Balzo di Matteo Salvini (+0,7%) al 32,8% e soprattutto di Silvio Berlusconi che con un +1,6% si attesta al 26%.

Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecné con Agenzia Dire, effettuato con interviste il 13 febbraio 2021 su un campione di mille casi.

Ecco nel dettaglio "il borsino" con le performance degli altri leader: - Nicola Zingaretti 23% (=) - Emma Bonino 21,5% (+0,1%) - Carlo Calenda 17,4% (=) - Matteo Renzi 11,7% (+0,3%) - Vito Crimi 9,1% (-0,2%).