Da Meloni 'ricetta Trump' contro la pandemia: "Riaprire, ma questo governo è come l'altro..."

La capa di Fratelli d'Italia si preoccupa dei clandestini. Ma sul resto ignora le richieste degli stessi esperti meno rigoristi

Bannon e Meloni

Bannon e Meloni

globalist 22 febbraio 2021

Gli esperti, anche quelli di ‘manica larga’ sono concordi nel dire che almeno per due mesi non si può allentare la guardia.
Ma Giorgia Meloni, la trumpiana di ferro, vuole portare le fallimentari politiche del miliardario anche in italia.
Quindi secondo lei l’emergenza sono i clandestini e servono i blocchi navali. Ma per il resto le regole anti-covid vanno largamente abolite con poco rispetto per le centinaia di morti al giorno.
Così la nostra estremista di destra ha detto: "Si deve consentire a tutti coloro che sono in grado di rispettare determinati protocolli di tenere aperto. Mi pare" che le decisioni assunte dal governo "siano in perfetta continuità con quanto accaduto fino a ieri, si continua a scaricare il tema del contagio da Covid su alcune categorie che si è deciso che devono fare il capro espiatorio". 
"Qualcuno -ha aggiunto la leader di Fdi- mi deve ancora spiegare perché se un ristorante può mantenere i protocolli all'ora di pranzo non li può mantenere all'ora di cena; qualcuno mi deve spiegare perché non viene consentito ale palestre di poter aprire con alcuni protocolli e con alcune condizioni".


Il perché è stato spiegato in lungo e in largo: perché alle misure della sera (peraltro comuni in tutta Europa e nei paesi nei quali per fortuna quelli come la Meloni non sono al governo) si è arrivati dopo assembramenti fuori controllo e che nemmeno tre eserciti riuscirebbero a controllare.


RiaQuanto allo sport, visto che è sconsigliato fare esercizio fisico con la mascherina, è stato ampiamente spiegato che lo sforzo fisico altera la respirazione e c’è una maggiore produzione di droplet.