Miserie di Salvini: posta il video di uno squilibrato di colore e se la prende con la sinistra ‘radical chic’

Dopo aver ignorato l’uccisione del sindacalista marocchino il capo della Lega continua nella ‘saga’ sugli stranieri da far apparire come tutti delinquenti

Matteo Salvini

Matteo Salvini

globalist 20 giugno 2021
Dopo aver bellamente ignorato l’uccisione del sindacalista italiano di origini marocchine Adil Belakhdim, Salvini ha ripreso bellamente a postare sui suoi social vicende di cronaca nera, con speciale riguardo se si tratta di stranieri. Il tutto per far passare gli stranieri in Italia come una massa di delinquenti spacciatori, violenti e stupratori e alimentare le paure e la discriminazione, quelli che un cristiano vero non dovrebbe fare.

Questa volta lo sciacallaggio politico di un leader in calo nei sondaggi lo ha portato non solo a rilanciare di tanto di musichetta il video di uno squilibrato - ovviamente nero - con un coltello in mano inseguito dalla polizia, ma soprattutto a dire in maniera arbitraria che la sinistra radical chic avrebbe fatto il tifo per lo squilibrato pur di accusare la polizia.

E perché la cosiddetta sinistra radical chic dovrebbe fare il tifo per uno che gira con il coltello?

In un paese civile e democratico si fa il tifo per chi rispetta e fa rispettare la legge a cui tutti sono sottoposti. 

I poliziotti hanno agito correttamente ma Salvini, quello che ha tuonato contro il reato di tortura (ricordate che in questo paese la destra che vuole riformare la giustizia si è opposta al reato di tortura) vuole anche meta-comunicare che se fosse per lui gli appartenenti alle forze dell’ordine dovrebbero agire al di sopra della legge, un po’ come la polizia americana prima del caso Floyd. C’è davvero di che rattristarsi per la miseria politica con la quale la destra continua a cercare di raccattare consensi.

Ecco cosa ha scritto Salvini postando il video e in fondo alcuni commenti dei suoi fan. 

Il poliziotto che ha sparato sarà perseguitato per anni dalle toghe. E si chiederà perché non si è limitato a bullizzare gli italiani senza mascherina, come la quasi totalità dei suoi colleghi.

E quindi che facciamo ne prendiamo degli altri di psicopatici giusto?Cosa vuoi che sia.

Più poteri alle forze dell’ordine e più spazi di “manovra”; non si può stare in balìa di queste “risorse”!!! Con i comunisti al governo questa feccia si sente protetta!!!

Se qualche pdidiota protesta, la prossima volta mandatelo lui ad affrontarlo.