Salvini culla i no-vax e attacca Speranza: "Allarma il paese"

Il ministro della Salute aveva sostenuto che bisognava proseguire con la vaccinazione altrimenti si rischiano le chiusure"

Matteo Salvini

Matteo Salvini

globalist 5 settembre 2021
Salvini contina a fare sponda a negazionisti e no vax, in modo estremamente sfacciato, attaccando il ministro della Salute, Roberto Speranza.
"Quella di Speranza mi sembra una preoccupazione eccessiva, solo lui ne parla: come fai a parlare di lockdown il 5 settembre? Tornare ad allarmare, a preoccupare significa non fare un buon servizio al Paese". Lo afferma il segretario della Lega Matteo Salvini intervenendo sul tema vaccini.
"Ci sono 40 milioni di italiani che si sono vaccinati, siamo tra i paesi più vaccinati d'Europa. Non penso che si arriverà a nessun obbligo perché la gente sta rispondendo volontariamente", ha concluso Salvini.
Speranza aveva dichiarato che, in caso non ci fosse stata un'impennata di vaccinazioni, molto probabilmente, ci sarebbero state delle chiusure regionali.