Sala serafico: "Meloni e Salvini dovrebbero prendere le distanze dal fascismo ma..."

Il sindaco di Milano: "Dal loro punto di vista possono avere un'occasione di prendere delle distanze che vanno prese"

Il sindaco di Milano Sala

Il sindaco di Milano Sala

globalist 13 ottobre 2021

Quando si tratta dell’estrema destra è parlare al vento.

"Io in questo momento non posso sostituirmi a quello che devono fare Giorgia Meloni e Matteo Salvini, dal loro punto di vista possono avere un'occasione di prendere delle distanze che vanno prese".

È il pensiero del sindaco di Milano Giuseppe Sala, incalzato a Palazzo Marino sulla questione dello scioglimento di Forza Nuova.

"Non so perché non lo fanno - continua Sala parlando dei leader di Lega e Fdi- mi auguro che lo facciano". E comunque, per quanto riguarda lo scioglimento di Forza Nuova, "spetta al Parlamento- chiosa il sindaco- ma le regole sono chiare".