Autismo, da Nord a Sud ecco gli eventi "blu" in Italia

Tavole rotonde, mostre d'arte, proiezioni e giornate di studio per la Giornata mondiale della consapevolezza che si tiene il 2 aprile. Nel nostro Paese si stima che la sindrome riguardi un minore ogni 75-80 nati

Giornata mondiale dell'Autismo

Giornata mondiale dell'Autismo

In Italia si stima che un minore ogni 75-80 nati abbia un disturbo dello spettro autistico, caratterizzato da una forte compromissione negli ambiti comunicativo e socio-relazionale. Sulla sindrome ormai converge l'attenzione di tutto il mondo scientifico e sociale, che si illumina di blu da dodici anni, ogni 2 aprile, per la giornata mondiale della consapevolezza. Anche l'Italia gioca la sua parte: da Nord a Sud si dipingerà di blu con tavole rotonde, mostre d'arte, proiezioni e giornate di studio.


"Un taglio per l'autismo" è la campagna nazionale lanciata dal testimonial Gianmarco Tamberi, "il miglior esponente del salto in alto italiano", che propone a "tutti i cittadini di tagliarsi la barba a metà per rappresentare il disagio di coloro che stanno a metà tra la faccia pulita e la faccia sporcata dall'indifferenza altrui".


Dal Sud, la Sicilia si è mobilitata per tutto il mese di marzo. già da domenica 31, i pittori palermitani hanno popolato via Ruggero Settimo per dipingere il disturbo del neurosviluppo. Intanto a Mondello si è svolta la II edizione delle due ruote per l'Autismo, e martedì 2 aprile invece, a partire dalle 21 presso il Teatro Politeama "tanti ragazzi saliranno sul palco, sfidando l'autismo con coraggio, raccontando di obbiettivi raggiunti e da raggiungere", hanno dichiarato gli organizzatori. Sempre il 2 aprile è in programma una manifestazione sportiva e il convegno 'Insieme... per l'autismo’, che si svolgerà nell'Auditorium di Partanna dalle 15 alle 19. Prenderanno la parola Magda Di Renzo, responsabile del servizio terapie dell'Istituto di Ortofonologia (IdO) di Roma; Giovanni Corsello, past president della società italiana di Pediatria (Sip); e l'onorevole Gucciardi Baldassare, già assessore alla Salute regione siciliana.


In Campania nel weekend ha preso il via l'iniziativa nazionale 'Abbracciata collettivà, che coinvolge tantissime città tra cui Roma, Milano e Torino. Organizzato da Tma (Terapia Multisistemica in Acqua), l'evento è una maratona natatoria di 30 ore in cui i metri percorsi rappresentano "il tentativo di avvicinarsi alle problematiche dei bambini con autismo". Lunedì 1 poi, la Asl Napoli 1 organizza presso il cinema 'American Hall', la proiezione de 'La città Adattabile’, docu-film che "mostra i momenti di vita dei ragazzi autistici" del Vomero e dell'Arenella. Sempre martedì 2 aprile c’è l'Open Day dei Nuclei Operativi Neuropsichiatria Infantile e, in piazza Dante, dalle 11 alle 13 saranno allestiti cinque stand di informazione e sensibilizzazione sul tema.


Tanti gli eventi su Roma e provincia, a partire da Viterbo che nel weekend ha inaugurato la 2da edizione del As Film Festival: "Il primo festival cinematografico al mondo, realizzato con la partecipazione attiva di persone che si riconoscono nella condizione autistica". Lunedì 1 aprile la cooperativa agricola sociale 'Casa delle autonomie’ promuove, dalle 17.30, un evento sul tema "l'inclusione lavorativa e sociale di persone con autismo". A Nettuno è il turno di un concorso pittorico-grafico. Presso il centro ippico SS Lazio Villa Glori invece, 'L'emozione non ha voce’ onlus organizza diverse attività motorie, di giardinaggio, equitazione e incontri con i genitori a partire dalle 10. Colmissima la Giornata di studi del 6 aprile a Roma, dal titolo 'Plasmare la complessità, autismo tra mente e corpo’. L'appuntamento, organizzato dall'IdO con l'Università la Sapienza di Roma e l'Osservatorio italiano studio e monitoraggio autismo (Oisma), si svolgerà dalle 8.30 alle 16.30 nell'Aula Gerin de La Sapienza.


Al Nord, Milano e provincia ospitano dal 24 marzo al 7 aprile la mostra 'La fortuna del fortunale’ a Segrate, con pitture, sculture e fotografie ad opera di 10 ragazzi autistici. Venerdì 29 invece, è stato il turno di 'Mai più soli! Per mano oltre il labirinto dell'autismo’, incontro che ha visto tra i partecipanti il sindaco di Milano, Beppe Sala e il cantante Elio. Il 2 si attende il convegno 'Insieme per spiegare le ali’, organizzato dalla Regione Lombardia assieme al comitato Uniti per l'Autismo.


Il 24 marzo si è svolta a Torino la partita di basket insieme alle famiglie di ragazzi autistici, organizzata da Lega Basket, Fiat Torino e Germani Basket Brescia, che con il PalaVela ha anticipato il Blue Day. L'evento ha voluto porre l'accento sull'importanza dell'attività sportiva per i bambini con disturbi del neurosviluppo. Domenica 31 è andato in scena, a Settimio Torinese, lo spettacolo teatrale 'Fratelli in fuga’, racconto dell'avventura notturna e del rapporto speciale che si sviluppa tra Lollo e suo fratello Michi, affetto dal disturbo dello spettro autistico. Il 2 aprile si svolgerà poi la presentazione del libro, della psicologa Alessandra Rubiolo, 'Autismo che fare, il figlio inatteso’ presso l'aula magna della scuola Lessona a partire dalle 17. Come da ricorrenza, diversi i monumenti che cambiano colore nella notte del 1 aprile. Dal più grande al più piccolo, si colorano di blu palazzo Montecitorio a Roma come la palazzina della Caccia a Nichelino.