I terrapiattisti rilanciano: "Falsa la foto del buco nero, fesso chi ci crede"

I complottisti della scienza si radunano a Palermo e rilanciano le loro teorie. Compreso il falso sbarco sulla luna

Terrapiattisti

Terrapiattisti

globalist 12 maggio 2019

L'unica cosa che si può dire, allargando le braccia, è che questi qui hanno diritto di voto e, anzi, alcuni sono stati in passatro tra i principali animatori del Movimento 5 stelle delle quali sono stati militanti, per poi allontanarsene
"Quell'immagine del 'buco nero' che ci hanno mostrato è falsa, fesso chi ci crede". E' la denuncia di Albino Galuppini, uno degli organizzatori dell convegno internazionale sul terrapiattismo di Palermo.
"Ci hanno fatto vedere quell'immagine che è falsa- dice Galuppini, autore di alcuni libri sul terrapiattismo - perché non hanno visto come era di lato? Non siate fessi, non credeteci". Per Galuppini "è una immagine falsa fatta al computer".


L'immagine a cui si riferisce Galuppini è quella mostrata ad aprile dagli scienziati dell'Event Horizon Telescope, un consorzio di 8 radiotelescopi situati in ogni angolo del pianeta. Dopo anni di lavoro hanno svelato la forma del 'buco nero', annunciando quella che è stata definita la ''foto del secolo'', la prima immagine diretta della fascia più interna che avvolge un buco nero".
La foto ritrae il buco nero M87, che ha una massa di 6,5 miliardi di volte quella del Sole e si trova nel centro dell'omonima galassia, a 55 milioni di anni luce da noi nella costellazione della Vergine. Questo gigante è particolarmente attivo, perché ingurgita un'enorme quantità di materia. La foto che lo sorprende durante il pasto illustra i dati raccolti nell'aprile del 2017.


"Con questa esperimento abbiamo dimostrato che i buchi neri esistono, e che possono essere studiati con osservazioni astronomiche", aveva detto Ciriaco Goddi, astronomo delle Università di Nijmegen e di Leiden (nei Paesi Bassi) e segretario del consiglio scientifico di Eht.
Le teorie sulle rotte aeree
"Le rotte aeree dimostrano inteluttabilmente che la terra è piatta". Così Albino Galuppini, tra gli organizzatori del convegno internazionale dei terrapiattisti che si terrà oggi a Palermo. Galuppini annuncia che durante l suo intervento "dimostrerà che la terra è piatta" e che lo sbarco sulla Luna "è totalmente falso". "Non solo la forma della terra è diversa da quella che ci hanno raccontato ma anche tutta la storia".