Il virologo Silvestri sempre più ottimista: "Avanti tutta, fino alla sconfitta del mostriciattolo"

L'italiano docente negli Usa alla Emory University di Atlanta: "La ritirata di Covid-19 continua imperterrita".

Guido Silvestri

Guido Silvestri

globalist 28 maggio 2020
Lui è ottimista e non lo nasconde: "Avanti tutta, fino alla sconfitta definitiva del mostriciattolo". Esorta così Guido Silvestri, virologo italiano docente negli Usa alla Emory University di Atlanta, che ribadisce ottimismo sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus nella sua rubrica quotidiana su Facebook. Prima notizia riportata: "Marche zero contagi", sorride lo scienziato - cresciuto a Senigallia, in provincia di Ancona - postando il link a un articolo di 'Senigallia Notizie'. E in generale aggiunge: "La ritirata di Covid-19 continua imperterrita".
"Oggi - osserva Silvestri - cala ancora il numero totale dei ricoveri in terapia intensiva per Covid-19 in Italia da 521 a 505, quindi di altre 16 unità, e siamo ormai al 12,4% del valore di picco. Scende ancora anche il numero dei ricoveri ospedalieri totali (da 7.917 a 7.729, quindi di altre 188 unità), mentre i casi attivi totali scendono da 52.942 a 50.966, quindi di ben 1.976 unità", conclude anticipando che "domani parleremo di una bellissima notizia sul fronte delle potenziali terapie".