Altri 475 italiani uccisi dal Covid: calano leggermente i ricoveri

In Italia ci sono 16.310 nuovi casi di coronavirus a fronte di 260.704 tamponi effettuati. Il tasso di positività è al 6,3% ma comprende i test molecolari e antigienici

Covid 2019

Covid 2019

globalist 16 gennaio 2021

In Italia ci sono 16.310 nuovi casi di coronavirus a fronte di 260.704 tamponi effettuati (mentre il giorno precedente l'incremento era stato di 16.146 su 273mila tamponi). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 475 decessi (contro i 477 di venerdì) per un totale di vittime, da inizio emergenza, che arriva a 81.800. In terapia intensiva sono ricoverati 2.520 pazienti (-2).


La Regione più colpita è la Lombardia con 2.134 nuovi positivi.  


Tasso di positività al 6,3% - Sono 260.704 i test totali (tra molecolari e antigenici) effettuati in Italia nelle ultime 24 ore: il tasso di positivià è al 6,3%, in aumento rispetto al 5,9% del giorno precedente (+0,4%).


Guariti e dimessi - In totale i casi da inizio epidemia sono 2.368.733. Gli attualmente positivi sono 557.717 (-351), i guariti e i dimessi 1.729.216 (+16.186), in isolamento domiciliare ci sono 532.413 persone (-292). 


Ricoveri in calo - Sono in calo di 2 unità i pazienti in terapia intensiva in Italia nelle ultime 24 ore, nel conteggio giornaliero tra ingressi e uscite, secondo i dati del ministero della Salute. Gli ingressi giornalieri in terapia intensiva sono 170. In totale i ricoverati in rianimazione sono 2.520. I pazienti in area medica sono invece in diminuzione di 57 unità rispetto a venerdì, portando il totale a 22.784. 


Valle d'Aosta la Regione con meno casi - Con 2.587 è ancora la Lombardia la Regione con il maggior numero di nuovi casi. Segue con 2.076 il Veneto, poi la Sicilia 1.867, il Lazio con 1.816, la Puglia 1.524, l'Emilia-Romagna 1.515, la Campania 1.294. In tutte le altre Regioni si sono registrati meno di mille casi. La Regione con il minor numero di nuovi casi, 16, si conferma la Valle d'Aosta.