Altri 525 italiani muoiono per il Covid: calano (ma di poco) i ricoveri

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 13.571 nuovi casi di coronavirus a fronte di 279.762 tamponi effettuati, tra molecolari e antigenici

Coronavirus

Coronavirus

globalist 20 gennaio 2021
I dati non sono buoni, a meno di non voler considerare 300, 400, 500 o 600 morti al giorno di Covid siano qualcosa di normale.
Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 13.571 nuovi casi di coronavirus a fronte di 279.762 tamponi effettuati, tra molecolari e antigenici (martedì i contagi erano stati 10.497 con 254.070 test). I morti sono stati 525, che portano così il totale del persone che hanno perso la vita dall'inizio della pandemia a 83.681. I guariti sono stati 25.015.
Le terapie intensive - Sono in calo di 26 unità i pazienti in terapia intensiva in Italia nelle ultime 24 ore, nel saldo giornaliero tra ingressi e uscite, secondo i dati del ministero della Salute. Gli ingressi giornalieri in terapia intensiva sono 152. In totale i ricoverati in rianimazione sono 2.461. I pazienti ricoverati con sintomi in area medica sono in calo di 230 unità rispetto a ieri, portando il totale a 22.469.
Tasso di positività - Con 279.762 tamponi e 13.571 nuovi casi oggi il tasso di positività è del 4,9,%, in aumento rispetto al 4,1% di martedì.
 In Lombardia il numero più alto di positivi - Le Regioni con il maggior numero di test per il coronavirus positivi nelle ultime 24 ore sono: Lombardia 1.876, Sicilia 1.486, Veneto 1.359, Lazio 1.281, Puglia 1.159, Emilia Romagna 1.090.