Burioni contro Sandra Gallina, negoziatrice per vaccini Ue: "Laureata alla scuola interpreti"

Burioni insiste nel suo attacco: "La funzionaria che ha condotto la trattativa dell’EU per i vaccini è laureata alla scuola interpreti e ha avuto a che fare per la prima volta con la sanità nel luglio 2020"

Sandra Gallina

Sandra Gallina

globalist 25 febbraio 2021
Forse non ha tutti i torti, ma la colpa è di che le ha dato l'incarico. Roberto Burioni furioso con Sandra Gallina, direttrice generale alla Salute della Commissione nella Ue. Im un post su Twitter scrive: «A sinistra - scrive Burioni sui social pubblicando due cv - la persona che ha trattato per l’acquisto dei vaccini per l’UE. A destra la persona che ha trattato per l’acquisto dei vaccini in UK. Trova le differenze». Nella foto, a sinistra si vede il cv di Sandra Gallina, a destra una presentazione di Kate Bingham. Come scritto sul Corriere, Gallina, friulana, è stata chiamata d’urgenza da Von der Leyen in estate per negoziare i contratti dei vaccini con le case farmaceutiche, dopo aver avuto un ruolo di primo piano nel concludere il trattato di libero scambio con l’America Latina (Mercosur).

Burioni, in un altro post, insiste nel suo attacco: «La funzionaria che ha condotto la trattativa dell’EU per i vaccini è laureata alla scuola interpreti e ha avuto a che fare per la prima volta con la sanità nel luglio 2020. Prima si occupava di agricoltura e pesca. Non è questa l’EU che voglio».