Burioni: "Cambiate ginecologo se dice no al vaccino in gravidanza"

Il virologo docente dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano: "Direbbe l'esatto contrario delle linee guida"

Roberto Burioni

Roberto Burioni

globalist 21 settembre 2021
Il dibattito sull'utilità e sulla sicurezza del vaccino anti-Covid per le donne in gravidanza è stato ormai azzerato dalle direttive scientifiche di tutte le agenzie mondiali del farmaco, le quali non solo lo hanno approvato, ma consigliano vivamente la vaccinazione in questi casi poiché anche i nascituri saranno "muniti" di anticorpi.
"Il vaccino anti-Covid è consigliato a tutte le persone sopra i 12 anni, incluse donne gravide e che allattano'. Se il vostro ginecologo vi ha consigliato l'opposto di quello che indicano le linee guida, non chiedete a me il perché, ma a lui. E considerate se è il caso di cambiare ginecologo". Lo scrive su Twitter il virologo Roberto Burioni docente dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.