La Juventus soffre ma alla fine la spunta: disastro Alex Sandro

ortoghesi in vantaggio al 12' con un'autorete di Alex Sandro. Pareggio dei bianconeri con Pjanic. Mandzukic in gol a 6 minuti dalla fine

La Juventus

La Juventus

globalist 18 ottobre 2017

Juventus-Sporting 2-1 nell'incontro valido per il Gruppo D di Champions League. Portoghesi in vantaggio al 12' con un'autorete di Alex Sandro. Pareggio dei bianconeri con Pjanic al 29'. Nella ripresa padroni di casa a segno con Mandzukic (39').
Il tabellino

RETI: 12' aut. Alex Sandro (J), 29' Pjanic (J), 84' Mandzukic (J). Juventus: Buffon; Sturaro (84' Douglas Costa), Benatia (46' Barzagli), Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira (61' Matuidi); Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disp. Szczesny, Asamoah, Bentancur, Bernardeschi. All. Massimiliano Allegri.


Sporting Lisbona: Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao (77' Silva); Carvalho, Battaglia (87' Doumbia); Gelson Martins (76' Palhinha), Bruno Fernandes, Acuña; Dost. A disp. Salin, Jonathan, André Pinto, Bruno César, Podence. All. Jorge Jesus.
Arbitro: Oliver (Gbr).
NOTE: ammonito Coates (S), Bruno Fernandes (S), Sturaro (J), Chiellini (J). Spettatori 36.288 per un incasso di 2.028.825,00. Osservato 1' di silenzio in ricordo delle vittime degli incendi che nei mesi scorsi hanno falcidiato il Portogallo.