Il campione Nba Shaquille O'Neal regala una casa a un bambino vittima di una pallottola vagante

Il grande campione ha pagato e arredato il nuovo appartamento di Isaiah e della madre, e ha pagato loro il primo anno di affitto

Shaquille O'Neal e Isaiah

Shaquille O'Neal e Isaiah

globalist 18 ottobre 2019
L'ex campione del basket statunitense Shaquille O'Neal ha donato una nuova casa a Isaiah Payton, un bambino di 12 anni di Atlanta rimasto paralizzato dal petto in giù a causa di una pallottola vagante. Isaiah viveva con la madre in un appartamento con una sola camera da letto, tra l'altro non accessibile ai disabili. Ora, grazie al campione Nba, Isaiah e la madre vivranno in un nuovo appartamento in una zona residenziale della città. Inoltre, Shaq sta aiutando la famiglia ad arredare la casa e a pagare il primo anno di affitto. 
"Dal giorno dell'incidente, ho dovuto imparare a prendermi cura di Isaiah, e per farlo ho dovuto lasciare il lavoro, finendo così in una serie di problemi finanziari che si sono aggiunti al mio turbamento emotivo", ha dichiarato Allison Woods, mamma del ragazzo. Il piccolo Isaiah era rimasto ferito lo scorso agosto, quando durante un match di football americano del campionato scolastico, una pallottola vagante lo colpì alla schiena, causandogli una paralisi della colonna vertebrale. Nell'incidente rimase coinvolta anche una ragazzina di 16 anni, che riportò soltanto ferite lievi.