Il concorrente dello show-spazzatura si uccide: chiusa la trasmissione

Steven Dymond si è tolto la vita dopo una trasmissione in cui era sotto accusa per la sua infedeltà. La tv ha cancellato 'The Jeremy Kyle Show'

The Jeremy Kyle Show

The Jeremy Kyle Show

Dalla tv spazzatura alla morte: il controverso programma televisivo 'The Jeremy Kyle Show' chiude i battenti definitivamente in Gran Bretagna. Lo ha annunciato oggi l'emittente Itv dopo averne già deciso nei giorni scorsi la sospensione.


La trasmissione, concepita per far spettacolo su liti familiari e fra conoscenti, era finita nella bufera sull'onda del suicidio di un partecipante, Steven Dymond, 62 anni, trovato morto il 9 maggio una settimana dopo la registrazione di un episodio incentrato su una sua presunta infedeltà di coppia.


«Data la gravità dei fatti recenti, abbiamo deciso la fine della produzione del Jeremy Kyle Show», ha reso noto Carolyn McCall, amministratore delegato di Itv.


La cancellazione (e non la semplice sospensione) del programma, uno dei 'trash show' più popolari del Regno, era stata invocata anche dal mondo politico nei giorni scorsi. E la stessa premier Theresa May si era detta preoccupata per l'accaduto.