Freccero dopo la bufera Realiti: "Siamo la rete più antimafia, polemiche pretestuose"

Il direttore di Rai 2 dopo le parole pronunciate dal cantante neomelodico Leonardo Zappalà. "Manderemo in onda il film la Trattativa dopo una battaglia di anni"

Freccero

Freccero

Botta e risposta e la vicenda continua: "Noi giovedì mandiamo in onda il film 'La Trattativa' con un grande approfondimento fatto da Andrea Montanari, senza retorica. E' la prova provata che siamo la rete più antimafia di tutte e che è pretestuosa ogni polemica" su Realiti. Il direttore di Rai2 Carlo Freccero parla così all'Adnkronos dopo le fibrillazioni seguite alle parole pronunciate dal cantante neomelodico Leonardo Zappalà nella prima puntata del programma condotto da Enrico Lucci su Rai 2, alla decisione di Viale Mazzini di dare il via ad un approfondimento e nella giornata dell'apertura di un'inchiesta da parte della Procura di Catania sulla prima puntata di Realiti.


"E' la prima volta in assoluto che 'La Trattativa' va in onda sulla tv generalista - rimarca Freccero - E quanta fatica ho fatto a realizzare questo intento! Avevo chiesto invano la messa in onda di questo film sin da quando ero consigliere di amministrazione nel 2015. Ora finalmente ci sarà".


Freccero, che domani presenterà al Cda i palinsesti della stagione autunno-inverno, evidenzia come si tratterà di "palinsesti dettagliatissimi con conduzioni e ogni altro elemento, fino al 30 novembre", ultimo giorno del suo incarico, stando a quanto inizialmente deciso.


"Presenterò comunque anche il palinsesto di dicembre, gennaio, febbraio, marzo e aprile", anticipa il direttore che soddisfatto annuncia: "Finalmente, dal 16 settembre, parte la mia Rai 2 e finisce la fase sperimentale nella quale ho dovuto gestire programmi avuti in eredità riposizionando contestualmente la rete su un pubblico più giovane, vedi 'The Voice' ma anche i programmi che andranno in onda prossimamente come la Serata Woodstock, il concerto di Guè Pequeno, l'omaggio ad Arbore che rimane sempre il Dna di Raidue, i due exploit della Notte della Taranta con Stefano De Martino e la Belen, e il Festival di Castrocaro del 3 settembre sempre con Belen e De Martino".