Quando è troppo è troppo: vietati i selfie alla Mecca

Le autorità saudite costrette ad emettere un decreto per fermare una pratica che era diventata quasi imbarazzante nei Luoghi Santi, visitati da milioni di pellegrini

Selfie alla Mecca

Selfie alla Mecca

globalist 15 dicembre 2017

Fedeli e pellegrini sì, amanti dei selfie no, almeno nei Luoghi santi dell'Islam, in Arabia Saudita. Le autorità del regno, infatti, hanno emesso un decreto che vieta di fare selfie o anche solo delle fotografie all'interno della Mecca, davanti alla Kaaba o alla Medina. Una cosa che sembrava essere ormai la principale occupazione delle centinaia di migliaia di pellegrini che, nel rispetto dei precetti dell'Islam, almeno una volta nella vita devono visitare i Luoghi santi.

Il divieto di fare fotografie, peraltro, era stato deciso da tempo e il controllo affidato alla polizia religiosa, ma il proliferare di telefoni portatili dotati di camere ha reso la pratica ormai frequentissima, inducendo le autorità preposte alla sicurezza dei Luoghi Santi di adottare misure per bloccare questa pratica.