La marcia degli Unionisti a Barcellona nel nome della Hispanidad

Nel giorno della Fiesta Nacional circa 200mila unionisti fedeli alla Spagna unita sotto la corona hanno sfilato per le strade della capitale della Catalogna

La manifestazione di Barcellona

La manifestazione di Barcellona

globalist 12 ottobre 2018

In circa 200.000 hanno sfilato oggi a Barcellona, capitale della Catalogna, per rivendicare la Spagna unita sotto un'unica bandiera, definendo i separatisti catalani come golpisti e fascisti, salvo poi, tra le loro file, contare i peggiori esponenti dell'estrema destra militarista, quella devota alla memoria di Franco e che inneggia alle camere a gas per Artur Mas, ex presidente della Generalitat de Catalunya. 


Sono gli unionisti spagnoli che oggi hanno preso Barcellona, anche se ci sono diatribe sull'affluenza alla manifestazione: se gli organizzatori parlano di oltre 300mila partecipanti, la polizia catalana parla di un più modesto 65mila. La sfilata dei fedeli alla corona di Spagna è avvenuta nel giorno della Fiesta Nacional, che coincide col il giorno in cui Cristoforo Colombo scoprì l'America, nel 1492.