L'Arabia Saudita ha giustiziato 37 cittadini per 'terrorismo'. Uno è stato crocifisso

Il Ministero dell'Interno saudito ha rilasciato questo comunicato, senza dare ulteriori informazioni

Pena di morte in Arabia Saudita

Pena di morte in Arabia Saudita

globalist 23 aprile 2019

Trentasette cittadini sauditi sono stati condannati a morte dall'Arabia Saudita per "terrorismo": lo ha riferito un ministero di Riad, che però non ha rilasciato ulteriori dettagli: "la pena di morte è stata portata a termine su un gruppo di cittadini colpevoli di aver adottato ideologie estremiste e terroriste e di aver formato cellule terroristiche per corrompere e distruggere la sicurezza, diffondere il caos e provocare lotte settarie" è quanto si legge nel tweet dell'agenzia di stampa di Stato, che ha citato le informazioni del ministero dell'Interno.

Stando alle informazioni rilasciate da Riad uno dei condannati è stato crocifisso.