Missili su un villaggio cristiano in Siria: uccisi 4 bambini

I piccoli sarebbero stati colpiti durante una lezione di catechismo. Morta anche la catechista che era con loro.

Bambini siriani

Bambini siriani

globalist 13 maggio 2019
In Siria il villaggio cristiano di Al-Sekelbiya, nella provincia di Hama, nel nord-ovest del paese, è stato colpito da un attacco missilistico. Quattro bambini, dai 6 ai 10 anni, e la loro catechista sono stati trucidati durante una lezione di catechismo. Altri sei bambini sono stati feriti. 
Lo riferisce la fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre, aggiungendo che agenzie locali parlano di azione di "gruppi terroristici". Secondo l'Agenzia stampa ufficiale siriana, Sana, i missili sono stati lanciati domenica dai jihadisti ribelli. L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito che i razzi sono stati sparati dalla vicina regione Idlib, controllata dall'ex affiliata di al-Qaeda, Hayat Tahrir al-Sham.