"Baciatevi, lesbiche": due ragazze picchiate e derubate da quattro teppisti a Londra

Melania e Chris sono state aggredite su un autobus da quattro uomini che inizialmente volevano che si baciassero davanti a loro, facendo commenti volgari e sessisti

Melania e Chris dopo l'attacco

Melania e Chris dopo l'attacco

globalist 7 giugno 2019
Due ragazze londinesi, Melania e Chris, sono state brutalmente aggredite da un gruppo di ragazzi perché lesbiche: lo racconta la stessa Melania su Facebook, condividendo una foto in cui si vedono lei e la fidanzata ricoperte di sangue dopo l'aggressione. 
Seecondo quanto racconta la ragazza, lei e la fidanzata sono salite sull'autobus e si sono scambiate un bacio. Tanto è bastato per attirare un gruppetto di quattro ragazzi che hanno cominciato ad insultarle e a dire loro di baciarsi, chiamandole 'lesbiche' e tirando delle monetine. Le due si sono rifiutate di dare spettacolo ai quattro criminali e questi, per tutta risposta, hanno iniziato a picchiarle. 
Melania racconta di essere svenuta e al suo risveglio l'autobus era fermo ed era presente la polizia. Scopre così che oltre ad averle picchiate, i quattro le avevano anche derubate.