In Francia è emergenza femminicidio: 75 donne uccise dall'inizio dell'anno

La Segretaria per le Pari Opportunità Marlene Schiappa: "Non è accettabile che una donna denunci una, due, cinque, dodici volte e non accada nulla"

Marlene Schiappa

Marlene Schiappa

globalist 15 luglio 2019
In Francia è emergenza nazionale per i femminicidi: il segretario di Stato francese per le Pari Opportunità, Marlene Schiappa, interrogata sulla mancanza di risultati del governo nella battaglia contro i femminicidi ha ammesso "disfunzioni sul campo che non corrispondono alla politica del governo" annunciando una Grenelle dedicata alla lotta contro la violenza domestica, il tutto affiancato da una campagna di sensibilizzazione contro le violenze coniugali nella quale si impegnerà in prima persona anche Brigitte Macron.
"Non è accettabile che una donna denunci una, due, cinque, dodici volte e non accada nulla", ha dichiarato Marlène Schiappa a Le Journal du dimanche schierandosi dalla parte delle famiglie delle vittime, elogiando poi il Presidente Macron, il primo a introdurre all'Eliseo il termine femminicidio. "Abbiamo fatto in modo di mettere questo argomento all'ordine del giorno", ha sottolineato annunciando per il prossimo 3 settembre a Matignon una Grenelle dedicata alla lotta contro la violenza domestica in cui si riuniranno "i ministri interessati, gli attori del settore, i servizi pubblici, le associazioni e le famiglie delle vittime", tutti insieme per un obiettivo comune, ovvero "costruire misure ancora più efficaci, concrete e più vicine al territorio".