Lifeline, la Ong si scaglia contro il cancelliere austriaco Kurz: "È un baby Hitler"

Ieri Kurz ha dichiarato che l'azione delle Ong in mare alla fine provoca solo più morti. Sulla questione è intervenuta anche Carola Rackete

Sebastian Kurz

Sebastian Kurz

globalist 6 gennaio 2020
La Ong Lifeline si scaglia ferocemente contro il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, definendolo su twitter un 'Baby Hitler': ieri Kurz ha dichiarato che "il modo di procedere delle organizzazioni private impegnate nei salvataggi in mare provoca alla fine più morti", sottolineando il "pull effect" dei salvataggi nel Mediterraneo da parte delle ong.
Sulla questione è intervenuta anche Carola Rackete, che sempre su twitter ha scritto: "L'Austria sulla strada di una fortezza verde europea? Si potrebbero definire certe dichiarazioni come eco-fasciste", in riferimento al fatto che in Austria è appena nata una strana coalizione di governo tra i conservatori di Oevp di Kurz e i Verdi.