Anche Trump si dissocia da Bojo: il 'travel ban' esteso al Regno Unito

La stretta dei voli che riguarda Regno Unito e Irlanda - ha spiegato poi il vicepresidente Mike Pence - scatterà dalla mezzanotte di lunedì.

Trump

Trump

globalist 14 marzo 2020
Prima aveva messo al bando la Ue ma non il Regno Unito del suo amico Bojo, dicendo che loro erano bravi.
Poi la scelta folle di Londra di non contrastare la diffusione del Coronavirus ha fatto cambiare idea anche alla Casa Bianca.
Il "travel ban" degli Stati Uniti adottato nei confronti dei Paesi europei sarà esteso anche a Irlanda e Gran Bretagna dopo l'aumento di casi di coronavirus: lo ha annunciato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.
Il provvedimento - anticipato dalla stampa statunitense - "sarà annunciato a breve", ha confermato Trump in conferenza stampa.
La stretta dei voli che riguarda Regno Unito e Irlanda - ha spiegato poi il vicepresidente Mike Pence - scatterà dalla mezzanotte di lunedì.