L'erede al Trono, il Principe Carlo si è ammalato: positivo al coronavirus

L’erede al trono d’Inghilterra è risultati positivo al tampone per il Covid-19.

Coronavirus

Coronavirus

globalist 25 marzo 2020

Il principe del Galles è risultato positivo al coronavirus. Lo ha annunciato Clarence House. Il principe Carlo, 71 anni, erede al trono britannico, sta mostrando lievi sintomi "ma rimane in buona salute", ha riferito un portavoce. Anche la consorte Camilla, duchessa di Cornovaglia, si è sottoposta al test che è risultato negativo.


Clarence House, riporta la Bbc, ha riferito che Carlo e Camilla si trovano ora in autoisolamento nella tenuta di Balmoral, in Scozia. "Non è stato possibile stabilire da chi il principe abbia contratto il virus, visto l'alto numero di impegni pubblici condotti nelle recenti settimane".


Dopo la notizia della positività di Carlo, Buckingham Palace ha subito diffuso un comunicato per rassicurare i britannici sulle condizioni della regina Elisabetta. "Sua Maestà la regina rimane in buona salute", ha detto una portavoce. La regina, a aggiunto Buckingham Palace, ha visto per l'ultima volta e brevemente il principe Carlo il 12 marzo e sta ora seguendo le indicazioni appropriate.