Anziani a rischio in Francia come in Italia: "884 sono i morti nelle case di riposo"

Lo ha detto il direttore generale della Sanità francese, Jerome Salomon: i decessi sono 4503, 471 in più rispetto a ieri.

Il direttore generale della Sanità francese, Jerome Salomon

Il direttore generale della Sanità francese, Jerome Salomon

globalist 2 aprile 2020
Come in Italia anche in Francia sono gli anziani i più a rischio: nuovi dati diffusi dalle autorità sanitarie francesi mostrano che almeno 884 persone anziane sono morte a causa del Covid19 in case di riposo ed altri istituti simili.
Lo ha detto il direttore generale della Sanità francese, Jerome Salomon. Questi decessi non sono stati inseriti nel conteggio delle morti registrate negli ospedali che ad oggi sono 4503, 471 in più rispetto a ieri.
Mentre i casi confermati di coronavirus sono arrivati a 59.105, anche Salmon ritiene che sulla base delle consultazioni mediche i casi effettivi tra il 16 ed il 29 marzo nel Paese sarebbero stati 141mila.