In Svezia la metà dei morti per Coronavirus è avvenuta nelle case di cura

Nel Paese su 10,3 milioni di abitanti, 3.698 sono morti a causa del virus, mentre oltre 30mila sono state contagiate. Non è mai stato imposto il lockdown

Coronavirus

Coronavirus

globalist 19 maggio 2020

Non solo in Italia ma più o meno in tutto il mondo. Anche in Scandinavia: auasi la metà delle persone morte in Svezia per il coronavirus erano residenti in case di cura.


Lo rivela la Bbc, basandosi sui dati forniti dall'Istituto sanitario svedese.


Nel Paese su 10,3 milioni di abitanti, 3.698 sono morti a causa del virus, mentre oltre 30mila sono state contagiate. Nonostante in Svezia non sia mai stato imposto il lockdown, la città di Goteborg ha deciso autonomamente di sospendere da oggi il servizio degli iconici tram bianchi e blu dopo una protesta del sindacato degli autisti.