Esplode nuovamente l'epidemia di Ebola in Congo

Il focolaio che ha già provocato 4 morti si aggiunge a quello proclamato nel 2018 e mai spento nel settore orientale del Paese.

Ebola in Congo

Ebola in Congo

globalist 2 giugno 2020

"È stato rilevato un nuovo focolaio di Ebola nella Repubblica democratica del Congo occidentale, vicino a Mbandaka, nella provincia di Équateur". Ad annunciarlo in un tweet è il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus.

"Il ministero della Salute - rende noto - ha identificato 6 casi, di cui 4 decessi. Il paese si trova nella fase finale di un'epidemia di Ebola anche nella sua parte orientale, ed ha il più grande focolaio di morbillo al mondo. L'Oms dispone già di personale a Mbandaka, che supporta la nuova risposta alle epidemie di Ebola. Questo focolaio ci ricorda che Covid-19 non è l'unica minaccia per la salute delle persone. L'Oms continua a monitorare e rispondere a molte emergenze sanitarie", conclude Tedros.