Bolsonaro trova nuovi modi per infettare: sì alle mascherine per strada, ma non nei luoghi chiusi

Nel frattempo, nonostante i morti siano arrivati a quota 60.000, ieri sera sono riaperti i locali: in centinaia si riversano in strada

Bolsonaro

Bolsonaro

globalist 3 luglio 2020
Una corte brasiliana era riuscita a imporre a Jair Bolsonaro l'uso della mascherina, ma il presidente neagazionista del Brasile ha trovato nuovi modi per infettare il paese al secondo posto al mondo per numero di morti: dopo aver detto no a un lockdown generalizzato per il Paese che si sta rivelando una disastro, l'ultima trovata  in termini di misure anticontagio è stata quella  di varare una legge che impone l'uso della mascherina in strada e sui trasporti pubblici ma non in chiese, scuole, negozi e fabbriche. 
Nel frattempo, nonostante i morti siano arrivati a quota 60.000, ieri sera sono riaperti i locali: centinaia di ragazzi si sono accalcati con i drink in mano nell’esclusiva Dias Ferreira, strada cool della movida a Leblon. Un video pubblicato sui social e condiviso da milioni di utenti ha mostrato come gli unici a portare la mascherina fossero i camerieri e un paio di addetti alla sicurezza fuori dai locali.