Bolsonaro positivo al Covid-19: punito del suo negazionismo

Bolsonaro, che ha compiuto 65 anni a marzo, ha dichiarato di avere 38 di febbre e una saturazione di ossigeno nel sangue pari al 96%. E il test confermato che ha preso il virus.

Bolsonaro

Bolsonaro

globalist 7 luglio 2020

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha il Covid-19. Dopo aver a lungo negato la pericolosità del virus che ha fatto migliaia di morti e non aver tentato fino all'ultimo di impedire misure di protesione il fascista nemico della scienza al potere è risultato infetto dal Coronavirus

Bolsonaro, che ha compiuto 65 anni a marzo, aveva dichiarato di avere 38 di febbre e una saturazione di ossigeno nel sangue pari al 96%.


Il capo dello Stato aveva anche precisato che sta prendendo idrossiclorochina. Il risultato positivo del test a cui Bolsonaro è arrivato dopo che al presidente sono state fatte pure le lastre ai polmoni.


A causa della positività, la sua agenda per il resto della settimana è stata annullata.


Nel frattempo il ministero della comunicazione, in una nota, si è affrettato a dire che il presidente sta bene. Ma chissà se è vero.