Oms, Ghebreyesus: "Chiusura delle scuole come ultima possibilità, ha effetti devastanti sui bambini"

Ghebreyesus ha suggerito che le chiusure temporanee dovrebbero essere istituite soltanto in aree ben delimitate dove si registra "un'intensa trasmissione" del virus.

Tedros Adhanon Ghebreyesus

Tedros Adhanon Ghebreyesus

globalist 15 settembre 2020
Il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha ribadito che la decisione dei governi di diversi Paesi di chiudere le scuole in risposta alla pandemia di coronavirus dovrebbe essere "l'ultima possibilità" da prendere in considerazione a causa degli effetti devastanti sui bambini. Ghebreyesus ha suggerito che le chiusure temporanee dovrebbero essere istituite soltanto in aree ben delimitate dove si registra "un'intensa trasmissione" del virus.
"Durante la chiusura delle scuole, la prosecuzione dell'istruzione dovrebbe essere garantita dall'apprendimento a distanza - ha spiegato - e il periodo di chiusura dovrebbe essere usato per implementare misure per prevenire e rispondere al contagio alla riapertura". Tedros ha anche sottolineato che non esiste "il rischio zero" di contagio per i bambini, la salute ed istruzione sono "due dei beni più prezioni della vita".