Trump il negazionista irride Fauci: "Se lo ascoltassi avremmo 500 mila morti"

Il miliardario fuori di testa: ""La gente è stanca di sentire Fauci e tutti questi idioti, queste persone che hanno sbagliato",

Trump e Fauci

Trump e Fauci

globalist 19 ottobre 2020

Un idiota che rischia di diventare presidente degli Stati Uniti per la seconda volta.


Il presidente Donald Trump ha attaccato il dottor Anthony Fauci durante una telefonata con il personale della campagna elettorale, definendo "un disastro" lo specialista in malattie infettive e denunciando che ogni volta che va in televisione c'è una "bomba", ma ci sarebbe "una bomba più grande se lo licenzi". E` quanto emerge da una registrazione della telefonata ottenuta da Nbc News.
"La gente è stanca di sentire Fauci e tutti questi idioti - queste persone, queste persone che hanno sbagliato", ha detto Trump. "Fauci è un bravo ragazzo. È qui da 500 anni. Ha chiamato ognuno di loro nel modo sbagliato. Ed è come questo ragazzo meraviglioso, un meraviglioso saggio che ci dice come" rispondere alla pandemia.
"Se lo ascoltassi, avremmo 500mila morti", ha continuato Trump, aggiungendo alcuni secondi dopo: "Se lo ascoltassimo, avremmo 700-800mila morti in questo momento".