In Polonia la situazione è grave, il premier Morawiecki ai cittadini. "Non viaggiate per Natale"

"La situazione è ancora molto grave", ha detto il primo ministro polacco, esprimendo preoccupazione per l'alto tasso di mortalità della Polonia

Morawiecki

Morawiecki

globalist 21 novembre 2020
Mateusz Morawiecki, primo ministro polacco, ha chiesto a tutti i suoi concittadini di non viaggiare nel periodo natalizio. Per quanto riguarda le misure di sicurezza, nel periodo delle feste saranno riaperti i negozi ma le restrizioni rimarranno pressoché invariate o saranno addirittura estese. 
Morawiecki ha spiegato che teatri, bar e ristoranti rimarranno chiusi fino a dopo Natale e le scuole continueranno ad attuare la didattica a distanza.
"La situazione è ancora molto grave", ha detto il primo ministro polacco, esprimendo preoccupazione per l'alto tasso di mortalità della Polonia, nonostante il numero di nuovi casi si sia stabilizzato.
Il ministero della Sanità polacco ha segnalato 574 morti nelle ultime 24 ore, portando il bilancio totale delle vittime a 13.288. Il numero di nuove infezioni giornaliere in Polonia è invece pari a 24.213.