Il repubblicano che ha votato contro Trump: "Qualcuno può tentare di ucciderci''

Peter Meijer, uno dei dieci esponenti del Gop della Camera che ieri ha votato a favore dell'impeachment

Peter Meijer

Peter Meijer

globalist 14 gennaio 2021
C’è tanto timore perché i fatti di Capitol Hill dimostrano che negli Stati Uniti ci sono tanti scalmanati e idioti pronti a tutto.
''Abbiamo motivo di credere che qualcuno possa tentare di ucciderci''. È quanto ha dichiarato Peter Meijer, uno dei dieci repubblicani della Camera che ieri ha votato a favore dell'impeachment del presidente Donald Trump, rivelando che alcuni suoi colleghi stanno assumendo guardie del corpo e acquistando giubbotti antiproiettile dopo gli eventi del 6 gennaio a Washington. "Quando si tratta della sicurezza della mia famiglia, è qualcosa per cui stiamo pianificando, preparando, prendendo le misure appropriate", ha detto Meijer alla Msnbc.
''Ho colleghi che ora viaggiano con scorte armate, per i timori sulla loro sicurezza. Molti di noi stanno modificando la nostra routine, lavorando per ottenere un giubbotto antiproiettile" che, ha osservato Meijer, è una spesa rimborsabile per i membri del Congresso. "È triste essere arrivati a questo punto - ha aggiunto - ma la nostra aspettativa è che qualcuno possa tentare di ucciderci".
''Questa non è stata una rielezione schiacciante per Donald Trump né un'elezione rubata - ha concluso Meijer - Nessuna di queste affermazioni è stata confermata da un tribunale, ed è ora che questo venga chiarito una volta per tutte".