Tragico naufragio nel fiume Congo: sessanta morti e centinaia di dispersi

A bordo di un'imbarcazione sovraccarica si trovavano circa 700 persone: sono soltanto trecento i superstiti

Naufragio nel fiume Congo

Naufragio nel fiume Congo

globalist 16 febbraio 2021

Dramma in Congo durante la scorsa notte, dove almeno 60 persone sono morte e centinaia risultano disperse dopo il naufragio di un'imbarcazione sovraccarica avvenuta la notte scorsa lungo l’omonimo fiume.
Il ministro per gli Affari umanitari, Steve Mbikayi, ha detto ad Al Jazeera che 700 persone si trovavano a bordo.

Finora sono stati recuperati 60 corpi senza vita e soltanto 300 superstiti.

Il naufragio è avvenuto vicino al villaggio di Longola Ekoti, nella provincia di Mai-Ndombe. L'imbarcazione, partita dalla capitale Kinshasa, era diretta alla provincia delle Equatore.