Biden incontra Johnson e ribadisce la 'special relationship' tra Usa e Regno Unito

Il presidente degli Stati Uniti al suo primo viaggio in Europa e alla vigilia del vertice del G7

Biden e Boris Johnson

Biden e Boris Johnson

globalist 10 giugno 2021

Rapporti fortissimi: "Abbiamo riaffermato la nostra speciale relazione - e non lo dico alla leggera - la speciale relazione fra i nostri due popoli": il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ribadito l'importanza dei rapporti fra Washington e Londra dopo il suo incontro con il premier britannico Boris Johnson.

Biden, al suo primo viaggio in Europa e alla vigilia del vertice del G7, aveva esordito ricordando la scomparsa del Principe Filippo, di cui oggi ricorreva il centesimo compleanno.

Nel comunicato congiunto diffuso alla fine dei colloqui si legge che "il Presidente e il Primo ministro hanno hanno definito una visione globale in una nuova Carta atlantica, così da approfondire la cooperazione in materia di democrazia e diritti umani, difesa e sicurezza, scienza e innovazione e prosperità economica, con rinnovati sforzi congiunti per affrontare le sfide poste dai cambiamenti climatici, la perdita di biodiversità e le minacce alla salute emergenti".

Riguardo a quest'ultimo punto, Biden ha inoltre annunciato che gli Stati Uniti acquisteranno mezzo miliardo di dosi da donare a un centinaio di Paesi che si trovano in una situazione di particolare difficoltà con la pandemia di coronavirus.