L'Unesco: "Con l'arrivo dei talebani si rischia la catastrofe generazionale sull'educazione"

Audrey Azoulay, direttore generale dell'agenzia dell'Onu: "In Afghanistan c'è in gioco la necessità assoluta di preservare i progressi raggiunti in materia scolastica"

Scuola in Afghanistan

Scuola in Afghanistan

globalist 10 settembre 2021
In Afghanistan ogni giorno si prospetta un'emergenza dietro l'altra, nelle già precarie e pessime condizioni generali sui diritti umani e sulla democrazia.
Dopo la presa del potere da parte dei Talebani, in Afghanistan c'è il rischio di una "catastrofe generazionale" in materia di educazione. E' l'allarme lanciato dall'Unesco, che in un rapporto giudica "in pericolo" gli "immensi progressi" ottenuti finora.
"In Afghanistan c'è in gioco la necessità assoluta di preservare i progressi raggiunti in materia di educazione, in particolare per le ragazze e le donne", ha dichiarato Audrey Azoulay, direttore generale dell'Unesco.