L'allarme delle Ong brasiliane: "Bolsonaro mina le fondamenta della democrazia"

Human Rights Watch parla degli attacchi alla Corte suprema federale (Stf) nonché le accuse di brogli elettorali lanciate dal capo dello Stato senza prove e infine le violazioni della libertà di espressione.

Jair Bolsonaro, Presidente del Brasile

Jair Bolsonaro, Presidente del Brasile

globalist 16 settembre 2021
Gli allarmi sulla dittatura velata di Bolsonaro arrivano da più parti dentro e fuori il Brasile.
In occasione della Giornata, l'organizzazione non governativa Human Rights Watch ha diffuso un rapporto in cui afferma che il presidente Jair Bolsonaro minaccia le fondamenta su cui poggia la democrazia brasiliana.
Il report cita gli attacchi di Bolsonaro alla Corte suprema federale (Stf) pronunciati nel corso delle manifestazioni del 7 settembre, nonché le accuse di brogli elettorali lanciate dal capo dello Stato senza fornire prove e infine le violazioni della libertà di espressione. La Giornata internazionale della democrazia è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 2007 e ha lo scopo di incoraggiare una riflessione sull'importanza dei valori, dei diritti e delle libertà fondamentali nel mondo.
In occasione della Giornata, l'organizzazione non governativa Human Rights Watch ha diffuso un rapporto in cui afferma che il presidente Jair Bolsonaro minaccia le fondamenta su cui poggia la democrazia brasiliana. Il report cita gli attacchi di Bolsonaro alla Corte suprema federale (Stf) pronunciati nel corso delle manifestazioni del 7 settembre, nonché le accuse di brogli elettorali lanciate dal capo dello Stato senza fornire prove e infine le violazioni della libertà di espressione.
La Giornata internazionale della democrazia è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 2007 e ha lo scopo di incoraggiare una riflessione sull'importanza dei valori, dei diritti e delle libertà fondamentali nel mondo.