La Svizzera più moderna di noi: il 64% dei votanti ha approvato le nozze tra persone dello stesso sesso

Gli svizzeri hanno detto sì al matrimonio fra omosessuali, secondo le prime stime dell'istituto di sondaggi gfs.bern subito dopo la chiusura del voto.

Lgbtqi+

Lgbtqi+

globalist 26 settembre 2021

Il sì non rappresenta una sorpresa, dato che i sondaggi precedenti al voto avevano sempre dato una larga maggioranza ai sostenitori del matrimonio omosessuale, a cui si opponevano soprattutto il populista SVP, il più grande partito del paese, e alcuni gruppi religiosi.  

Stando alle proiezioni, gli svizzeri hanno approvato il quesito con il 64% dei voti.

Il testo in votazione prevede inoltre l'accesso alla donazione di sperma in Svizzera per le coppie di donne sposate a livello federale, gli elettori elvetici si esprimono oggi anche sull'iniziativa popolare "Sgravare i salari, tassare equamente il capitale".
Il testo è stato lanciato dai Giovani Socialisti per "lottare contro le disparità nella ripartizione della ricchezza e dei redditi" e, secondo i sondaggi, dovrebbe essere bocciato da circa il 57% degli aventi diritto al voto.